La consulenza che offriamo in ambito cosmetico comprende:
-Notifica del Prodotto Cosmetico presso Ministero della Salute;
- Notifica centralizzata dei cosmetici (COSMETIC PRODUCTS NOTIFICATION PORTAL CPNP)
- Preparazione della documentazione informativa ("Product Information File", il P.I.F.) su prodotto cosmetico conforme con il Regolamento (CE) n.1223/2009
- Supporto tecnico circa la regolarità dell'etichettatura, della composizione e dei claim per prodotti cosmetici
- Assitenza alla certificazione EN ISO 22716:2008 (GMP) che prevede l'emissione dell'attestato di conformità. L'attestato di conformitè permette alle aziende di rispondere al requisito previsto dal Regolamento Europeo dei prodotti cosmetici.
- Supporto per la presentazione delle domande di autorizzazione delle officine di produzione.

Consulenza Cosmetica


Art.11 [...] Quando un prodotto cosmetico è immesso sul mercato, la persona responsabile tiene una documentazione informativa su di esso. La documentazione informativa sul prodotto è conservata per un periodo di dieci anni dopo la data in cui l'ultimo lotto del prodotto cosmetico è stato immesso sul mercato. [...]

MediQuasar Consulenza in collaborazione con il laboratorio di fiducia è in grado di predisporre il P.I.F. composto da:

1) Descrizione del prodotto (Articolo 11.2.a)
a. Descrizione della composizione qualitativa e quantitativa del prodotto e relativa funzione di destinazione.
b. Descrizione delle Caratteristiche Fisiche E Chimiche delle sostanze o delle miscele, nonché del prodotto cosmetico.
c. Descrizione della Stabilità del prodotto cosmetico in condizioni di conservazione ragionevolmente prevedibili.
d. Descrizione della qualità microbiologica.
e. Descrizione degli eventuali effetti di irritazione cutanea con il Certificato dell'Università di Pavia

2) Relazione sulla Sicurezza del Prodotto Cosmetico (Articolo 11.2.b)

3) Metodo di fabbricazione e dichiarazione di conformità con le GMP (Articolo 11.2.c)

4) Prova Dell'effetto Attribuito (Efficacia ) al prodotto (Articolo 11.2.d)

5) Dati relativi alla sperimentazione animale (Articolo 11.2.e)

Linee Guida sulle Pratiche di Buona Fabbricazione


La norma armonizzata che descrive i requisiti GMP (Good Manufacturing Practice) specifici per il settore cosmetico è la UNI EN ISO 22716: 2008 "Cosmetici ? Pratiche di buona fabbricazione (GMP) ? Linee Guida sulle Pratiche di Buona Fabbricazione". Questo documento, appositamente studiato per l'industria cosmetica e dunque elaborato sulle esigenze specifiche di questo settore, fornisce le linee guida per la produzione, il controllo, la conservazione e la spedizione dei prodotti cosmetici.